Approvata la rinegoziazione dei mutui: nuove risorse per il Comune di Imola

In data odierna, il Consiglio Comunale ha approvato – con il voto favorevole della maggioranza (astenuto il M5stelle) – la delibera necessaria affinché la Giunta possa rinegoziare con la Cassa Depositi e Prestiti parte dell’indebitamente, per un importo complessivo di circa 53 milioni di Euro.
Come anticipato già nei giorni scorsi, da questa operazione il Comune risparmierà quest’anno 1,6 milioni di Euro, mentre per i successivi undici anni 1,186 milioni, grazie ad una riduzione del tasso di interesse tra lo 0,25-0,30%; contestualmente il piano di ammortamento verrà allungato dal 2035 al 2044.
E’ bene sottolineare che il Comune di Imola può accedere a tale strumento grazie alla politica di riduzione dell’indebitamento operata dalla Giunta in questi anni.
Le risorse così liberate dovranno essere impiegate per investimenti per la Città, per mantenere i nostri standard.
Riteniamo, invece, Incomprensibile, l’atteggiamento dei Consiglieri del Movimento 5 Stelle: nel nel corso della discussione ha condiviso l’operazione, mentre in votazione si è astenuta.

Marcello Tarozzi
Roberto Grementieri
Domenico Errani