Il Gruppo del PD ha depositato una mozione sulla partecipazione, per il superamento degli attuali Forum Territoriali.

Nei giorni scorsi, il Gruppo consiliare del Pd ha depositato una mozione per il superamento degli attuali Forum Territoriali.
“La partecipazione attiva dei cittadini ai processi decisionali in ordine alle scelte strategiche dell’Amministrazione pubblica rappresenta un valore irrinunciabile per la democrazia, ancora di più in una fase storica come questa, dove la crisi delle forme organizzate mette a rischio la tenuta democratica delle Istituzioni.
Proprio per questa ragione”, proseguono Roberto Grementieri, Segretario dell’Unione Comunale ed Alice Sieli, Presidente dell’Assemblea Comunale, “abbiamo ritenuto importante realizzare sull’argomento un percorso partendo dagli iscritti del PD, attraverso i nostri Circoli, ascoltandoli, e raccogliendo l’esperienza di chi ha fatto parte dei Forum Territoriali; l’idea era quella confrontarsi, conoscere le loro impressioni ed idee. A loro va il nostro più sentito ringraziamento.
Da questo percorso è nato un documento approvato dalla Direzione Comunale, in cui abbiamo dato conto dell’attività svolta, degli spunti ricevuti ed evidenziato alcun aspetti che riteniamo importanti; documento che è stato poi consegnato al nostro Gruppo consiliare”.

La mozione nasce da questa esperienza e si inserisce nell’ambito del percorso che l’Assessore Lo Buono sta svolgendo e vuole essere un nostro contributo.
Nella mozione si chiede alla Giunta di “promuovere Forum o Consulte tematiche rappresentativi delle realtà territoriali, associative e dei cittadini che vorranno partecipare alla discussione delle scelte Amministrative più importanti”. Si tratta di fatto del superamento dell’esperienza dei Forum territoriali nella forma e nella modalità di elezione fino ad oggi conosciuta.
La realtà di Imola è infatti ricca di diverse attori sociali di notevole importanza che potranno essere interessati da questi nuovi organi che potranno affidarsi a dei mediatori. Associazioni e singoli cittadini dovranno essere i protagonisti delle scelte sui temi più importanti della città.
sarà inoltre fondamentale valorizzare le frazioni e la loro specificità.
Altro aspetto necessario sarà quello di creare percorsi di formazione ed aggiornamento per i dipendenti comunali che saranno impiegati nella gestione delle pratiche riguardanti questo nuovo meccanismo.
Riteniamo infine utile affiancare a questi nuovi strumenti i R.A.B., permanenti su temi di particolarmente interesse, quali ad esempio l’Autodromo, non permanenti su questioni che di volta in volta verranno individuate.

Alice Sieli, Consigliera comunale Pd
Roberto Grementieri, Consigliere comunale Pd
Marcello Tarozzi, Capigruppo Pd

Leggi la mozione sulla partecipazione